“Bel Paese, Buon Turismo" al "Bottardi" di Roma

Il progetto che porta il turismo responsabile tra i più giovani

“Bel Paese, Buon Turismo”, il Progetto promosso da CTS in collaborazione con AITR-Associazione Italiana Turismo Responsabile, è sbarcato  il 28 marzo presso l’Istituto Superiore per il Turismo “Livia Bottardi” di Roma per la sua attività dedicata alle scuole superiori. L’incontro ha voluto sensibilizzaer i giovani professionisti del domani sulla scoperta del patrimonio culturale e ambientale italiano nascosto ai grandi flussi turistici. Un successo di pubblico e grande interesse!

Un momento di confronto e dialogo per poter apprezzare e valorizzare le bellezze italiane meno note. Il progetto ha quindi lo scopo di promuovere tra gli studenti la filosofia del turismo responsabile con particolare attenzione al viaggio giovanile, individuale e di gruppo, e alle buone pratiche nella programmazione turistica in tutta Italia.

Gli studenti delle classi quarte incontreranno Myriam Macaluso, Project Manager di “Bel Paese, Buon Turismo”, e Maurizio Casatriste, Consigliere Nazionale di CTS ed esperto di programmazione turistica.

Agli studenti è stato rilasciato una copia del documento “Viaggiare responsabile - I consigli della Carta Italia", che sintetizza i principi del turismo responsabile approvati da AITR.

Dopo quello di Roma, sono previsti altri 5 appuntamenti in tutto il territorio nazionale: Brescia, Prato, Pistoia, Messina e nuovamente Roma.

LINK

Per maggiori dettagli sul progetto, leggi anche
http://associazione.cts.it/links/bel-paese/